Cameretta 2019-04-08T14:12:16+00:00

Ristrutturare la cameretta: rendila un piccolo regno fatato

Bimba gioca con i suoi peluches nella propria cameretta colorata e di design.

 

Quanto è importante ristrutturare la cameretta dei bambini? Le camerette sono i luoghi della nanna, le stanze dei giochi e gli spazi per lo studio. Per questi motivi le camere dei bambini devono offrire il massimo spazio in totale sicurezza.

Diversi elementi di arredo devono rispettare le proporzioni del bambino per favorirne l’indipendenza e la sicurezza durante le attività.

Oltre alla corretta distribuzione dello spazio, per quanto riguarda la decorazione è fondamentale considerate le preferenze personali del bambino, anche perché è il luogo della casa dove passano più tempo!

I bambini si sentono a loro agio soprattutto quando la loro cameretta è accogliente e riflette la loro individualità.

 

Vuoi ristrutturare una cameretta? Chiedici un preventivo personalizzato in base alle tue esigenze.

 

Ristrutturare una cameretta: i colori

 

Cameretta per neonati con culla con zanzariera, box per i giochi e cassettiera. La scelta dei colori, nella ristrutturazione della cameretta dei bambini, riveste un ruolo fondamentale.

Il colore in generale spesso influenza il nostro stato d’animo. Ma, al di là delle sensazioni personali, ci sono simbologie, legate alla presenza dei colori negli ambienti e negli oggetti che ci sono noti, che sono condivisi da tutti.

Ad esempio, il rosso è indiscutibilmente il colore dell’amore, della passione, ma anche il colore del sangue del fuoco, del pericolo e quindi della paura.

Quindi per creare un’atmosfera tranquilla e serena si consiglia il verde, colore della natura per antonomasia.

Veicola infatti il senso di tranquillità e di pace che prati verdi e boschi fanno provare. Poiché la natura stessa esprime stabilità e tranquillità, si può addirittura abbellire i muri della stanza con dei motivi verdi che richiamino la stessa natura, magari decorando le pareti della cameretta proprio come un bosco o un paesaggio naturale.

In questo modo il bambino avrà l’impressione di trovarsi in mezzo alla natura!

Anche il colore azzurro è un buon colore per le camerette. Essendo il colore del cielo e del mare porta a sensazioni di freschezza, di relax e di calma.

L’esposizione a questo colore porta effetti di quiete, armonia e serenità, caratteristiche che lo rendono adatto alla cameretta dei bambini. L’azzurro è poi la base ideale per realizzare un fondale marino.

Il giallo è il colore del sole e dell’energia che stimola creatività e crescita favorendo la sensazione di espansione e lo sviluppo del senso di libertà. Inserendo elementi in giallo sulle pareti della cameretta, aiuterà il bambino a crescere in armonia.

Il rosa è il colore della femminilità per eccellenza. E’ adatto quindi alle camerette delle bambine che sentiranno sintonia con la forte simbologia di questo colore.

Le pareti rosa potranno essere decorate con adesivi trasformando così la cameretta in un luogo incantato.

E’ possibile scatenare la fantasia cromatica, visto che ci si trova nel piccolo impero dei bambini, circondato da una gioiosa atmosfera.

Dai colori vivaci ai toni pastello, arredando la cameretta con legno bianco o chiaro, non vi sbaglierete, perché sono facili da abbinare con tutti i colori di muri e tappeti.

Una decorazione semplice permetterà così che il bambino personalizzi la sua cameretta in tutta libertà, coltivandone ed incoraggiandone la creatività.

 

La sicurezza nella cameretta dei bambini

 

Quando si arreda e ristruttura una cameretta è indispensabile pensare alla sicurezza dei bambini.

Le vernici utilizzate non devono contenere sostanze tossiche come ad esempio la formaldeide.

Idonee per le camerette sono la pittura ecologica a base acquosa e l’idropittura acrilica. Entrambe, seppur con caratteristiche diverse, hanno vantaggi ed aspetto più o meno simili.

La pittura ecologica a base acquosa è quella più naturale e non contiene alcun componente tossico. L’idropittura acrilica presenta nella sua composizione alcuni elementi di origine sintetica.

 

E’ fondamentale inoltre è che la cameretta sia resa sicura dai seguenti accorgimenti:

  • Al fine di evitare il rischio di contusioni durante i giochi movimentati dei bambini più piccoli, gli spigoli degli arredi devono essere smussati ed arrotondati;

 

  • I cassetti devono essere dotati di guide con doppio stop di sicurezza, per evitare cadute rovinose e pericolose;

 

  • Le cerniere delle ante devono avere un sistema di anti-sganciamento;

 

  • Se, sugli arredi sono presenti ruote, verificare che queste siano robuste ed in gomma e soprattutto due di esse siano provviste di freno di sicurezza;

 

  • Eventuali letti a castello o a soppalco, devono essere muniti di apposite barre di protezione, le quali garantiscano resistenza a grandi sollecitazioni.

 

 

Devi ristrutturare casa?

Calcola il tuo preventivo gratuitamente