Cucina 2019-04-08T14:17:22+00:00

Ristrutturazione cucina: rendi lo spazio funzionale

Cucina con doppia parete e tavolo al centro con deliziose sedie azzure che contrastano con il colore neutro del mobilio.

 

La ristrutturazione della cucina rende lo spazio più funzionale alle tue esigenze e migliora l’estetica della tua abitazione.

La cucina è l’ambiente in cui componenti della famiglia condividono momenti di serenità. Questo spazio può anche essere utilizzato sia per ricevere amici sia per qualsiasi tipo di occasione e festività durante l’anno.

Si tratta della stanza più utilizzata in un’abitazione. Indubbiamente è l’ambiente in cui si trascorre la maggior parte del tempo, per cucinare, mangiare e, quando è particolarmente accogliente e abitabile, svolgervi anche altre azioni quotidiane come lavorare, guardare la tv o studiare.

Proprio per questi motivi la progettazione di un nuovo appartamento o la sua ristrutturazione parte sempre dalla cucina.

Il fatto di rappresentare un ambiente così delicato e prezioso convince spesso le persone a voler, dopo un certo periodo di tempo, sostituire o modificare l’intero ambiente, ristrutturandolo.

Basti pensare al fatto che vapore, fumi e calore rovinano piastrelle, pavimento e pittura, che l’usura degli stessi mobili, del piano cottura e degli elettrodomestici, possono rendere la nostra cucina spesso non efficace.

Per questi validi motivi l’unica soluzione possibile, dopo qualche anno, è la ristrutturazione sia nel design sia nelle funzionalità.

Una cucina rinnovata incrementa il valore dell’immobile e spesso anche la qualità della vita, soprattutto di coloro che vi cucinano.

 

Effettuiamo lavori di ristrutturazione cucina offrendo la massima professionalità, prezzi competitivi e materiali di alta qualità. Richiedi un preventivo.

 

Ristrutturazione cucina: fasi e costi

Cucina con penisola in stile industriale

  • Protezione delle zone di passaggio prima dell’inizio dei lavori posizionando teli di nylon e/o cartoni

 

  • Disattivazione parziale dell’impianto elettrico della cucina

 

  • Rimozione scarichi e rubinetterie esistenti

 

  • Demolizione pavimenti e rivestimenti esistenti

 

  • Rimozione vecchi impianti idraulici di carico e scarico

 

  • Realizzazione di nuovi impianti idraulici di carico e scarico

 

  • Realizzazione o modifica dell’impianto del gas per allaccio del nuovo piano cottura

 

  • Chiusura tracce a parete e realizzazione del nuovo sottofondo della pavimentazione

 

  • Posa dei nuovi pavimenti e rivestimenti

 

  • Allaccio degli impianti idraulici e delle rubinetterie

 

  • Tinteggiatura sia del soffitto sia delle pareti non rivestite previa adeguata preparazione

 

  • Riattivazione dell’impianto elettrico

 

  • Allaccio dell’ impianto del gas al piano cottura

 

  • Accumulo calo e trasporto a discarica materiali di risulta
  • Pulizia finale

I costi per ristrutturare la cucina, variano in funzione di diversi fattori, quali le dimensioni della cucina, la qualità dei materiali scelti ed eventuali interventi su impianti idraulici ed elettrici.

 

Le diverse tipologie di cucina

 

La tipologia di una cucina dipende sia dalla grandezza sia dal layout della stanza in questione.

  • Cucina lineare: ideale quando lo spazio dedicato alla cucina è limitato, stretto ed allungato. Questa tipologia di cucina ottimizza lo spazio disponibile e rende allo stesso tempo comodo ed agevole il lavoro di preparazione e di cottura.

 

  • Cucina lineare doppia: caratterizzata da un corridoio ed offre la possibilità di cucina da entrambi i lati. Presenta un maggior spazio di contenimento e sia piano cottura sia il piano di lavoro sono molto ampi.

 

  • Cucina ad L: caratterizzata da un estremità corta utilizzata come piano di lavoro, ma se si aggiunge un piccolo ripiano quest’ultimo potrà essere usato come tavolo da pranzo.

 

  • Cucina ad U: modello semplice ed efficace poiché permette, a chi la utilizza, di poter facilmente avvicinarsi a tutti gli elementi della cucina necessari.

 

  • Cucina aperta: idonea per le case che dispongono di una grande spazio living. Il vantaggio principale di questa tipologia di cucina è che la stessa viene a contatto con le altre parti della casa. Ciò migliorerà la comunicazione tra i vari spazi e l’utilizzo dell’area a disposizione per l’arredamento.

 

 

Devi ristrutturare casa?

Calcola il tuo preventivo gratuitamente