Steven Holl è tra gli architetti più famosi ed apprezzati al mondo: l’unicità del suo pensiero, un’identità culturale senza eguali, che ha totalmente rivoluzionato la scena architettonica contemporanea. Nel 2001, è stato nominato dalla nota rivista “Time Magazine” il miglior architetto americano per gli edifici che soddisfano lo spirito e l’occhio. Uno stile e una filosofia tutta da svelare, in un viaggio alla scoperta delle tappe più importanti della sua carriera.

 

Chi è Steven Holl: la sua biografia

 

Steve Holl ArchitettoSteven Holl nasce a Bremerton nel 1947. Inizia gli studi nel suo paese d’origine, laureandosi presso l’Università di Washington nel 1971. In seguito, prosegue la sua formazione in Europa, in particolare a Londra (presso la scuola Architectural Association School of Architecture) e a Roma, per aprire successivamente il suo studio a New York.

Fondamentale per lo sviluppo della sua identità culturale, l’esperienza dell’insegnamento presso le più prestigiose università americane, tra cui la Columbia University. In quest’anni, viene a contatto con molteplici correnti e personalità artistiche, che segnano la sua esperienza. Dal 2000, diventa membro della American Academy of Arts and Letters. Considerato da tutti uno degli architetti più influenti degli ultimi anni, la sua intellettualità e l’unicità del suo pensiero gli hanno permesso di vincere tantissimi premi e ottenere molteplici riconoscimenti tra cui: 

  • Medal of Honor presso New York American Institute of Architects (1997);
  • Grande Médaille d’Or (2001);
  • Honorary Fellow della Royal Institute of British Architects (2003);
  • il Premio Arnold W. Brunner in Architettura presso l’Accademia Americana delle Arti e delle Lettere (2007);
  • l’Honor Award AIA Institute e l’AIA New York Architecture Award Capitolo Merito per l’Edilizia West Art (2007);
  • il premio RIBA International per il Museo Herning di Arte Contemporanea;
  •  l’AIA Institute Honor Award, l’AIA Honor Award New York e l’AIA Gold Medal Winner per Il grattacielo orizzontale-Vanke Center.

 

La filosofia di un artista senza eguali: pensiero e stile di Steven Holl

 

Steve Holl, Architetto nel suo ufficioGioco di luce e materia, uso sapienti degli elementi per creare combinazioni uniche e caratteristiche.  Vuoto e pienezza, assenza e presenza, i contrasti che si oppongono per dar vita a qualcosa di unico. In questa parole, è riassunta l’essenza delle opere di Steven Holl.

Tutto parte da un’idea, che guida la nascita del progetto e punta alla connessione tra le diverse forme artistiche. Alla base di tutto, la necessità, l’esigenza e la volontà di creare spazi comunitari, in cui favorire l’interazione di individui. Elementi che troviamo all’interno delle opere di Steven Holl e che dirigono la sua scelta artistica sono:

  1. l’utilizzo sapiente della luce naturale per valorizzare gli spazi circostanti;
  2. la scelta efficace dei materiali più idonei per l’opera da realizzare, di alta resistenza (per edifici duraturi) e dall’ottimo design estetico;
  3. il rispetto per l’ambiente e la visione altamente innovativa ed ecologica per tutelarlo in ogni suo aspetto.

Ogni progetto viene condiviso all’interno del team, grazie ad un continuo e proficuo scambio di idee che permettono di creare un’architettura che non invada lo spazio e l’ambiente circostante, ma si integra perfettamente con esso. Un collegamento che sia non solo architettonico ma anche artistico, culturale e concettuale.

 

Le opere più importanti di Steven Holl: vediamole insieme

 

Dalle strutture residenziali ai campus universitari, dai musei agli edifici, tantissime sono state le realizzazioni ad opera di Steven Holl che hanno totalmente rivoluzionato la scena architettonica. Scopriamo insieme quelle più importanti.

 

Herning Museum for Contemporary Art

 

Herning Museum for Contemporary Art

Herning Museum for Contemporary Art, Danimarca

In un solo edificio, Steven Holl è riuscito per la prima volta ad unire tre distinte istituzioni culturali, come si evince dal sito ufficiale dell’architetto:

  1. L’Hearning Art Museum
  2. Il MidWest Ensemble
  3. La Soclu du Monde.

L’obiettivo è stato quello di creare un ambiente innovativo, basato sulla condivisione di idee e culture, un’unione simbolica di arte visiva e musicale. L’Hearning Museum ospita al suo interno gallerie espositive internazionali, un auditorium di ben 150 posti, biblioteca multimediale e sale prove, e tanto, tanto altro ancora tutto da scoprire. Lo scopo dell’architetto è stato raggiunto: l’edificio si integra perfettamente con l’ambiente circostante, dando vita ad un connubio magico di arte e design.

 

Kiasma

 

Tra le opere più importanti di Steven Holl, come non citare il Kiasma, Museo di Arte Contemporanea di Helsinki. L’intera struttura viene realizzata sul concetto di chiasma. Per chi non lo sapesse, si fa riferimento al punto esatto del cervello in cui si incontrano le fibre dei due nervi ottici. Nell’opera, tale concetto si concretizza nell’intersecazione dei due corpi, che diventano un tutt’uno. 

Il museo ospita al suo interno molteplici correnti artistiche che si identificano in opere d’arte contemporanea, che danno vita ad una vera e propria esperienza sensoriale, all’interno di stanze silenziose e al tempo stesso irregolari (dalla forma non statica). La luce, come in tutte le opere dell’artista, gioca un ruolo fondamentale per donare la giusta atmosfera al museo.

 

Y House

 

Y House

Y House, Stati Uniti

Come si evince dal nome, l’intero progetto di basa sull’idea della lettera Y, scelta affinché l’abitazione potesse rimandare all’esterno, all’ambiente che la circonda, per dar vita alla magica unione tra interno ed esterno. L’abitazione crea una sinergia particolare all’interno delle sue mura tra la zona giorno e notte, alternate all’interno delle due ali.

Particolare e ottimale è l’utilizzo dei profondi balconi, che fungono da dispositivo solare passivo. Al tempo stesso la luce naturale viene sapientemente utilizzata per illuminare gli spazi interni.

 

Horizontal skyscraper

 

L’unicità di tale opera, il design e l’estetica utilizzati, la perfetta sinergia tra esterni ed interni, meritano di essere approfonditi in un articolo totalmente dedicato a tale opera. Resta collegato per scoprire le caratteristiche architettoniche di una delle opere più belle degli ultimi anni!

 

E' Arrivato il Momento di Cambiare il Modo di Ristrutturare10%

Siamo Entusiasti di Annunciar che il Nostro Ecommerce è Live!
Visita ora Gang-Shop.it e Acquista i materiali per la tua ristrutturazione al miglior prezzo.
Per il mese di Agosto su TUTTI i Prodotti il 10% di sconto sul primo ordine con il codice GangShop.
Cosa Aspetti? Inizia Ora il Tuo Shopping!