“Un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire”. Se vuoi regalare al tuo bagno un’atmosfera calda, intima e romantica, lo stile classico è quello più giusto per te. Un ritorno al passato che non è mai tramontato, ma riaffiora con eleganza e raffinatezza. 

Nell’arredamento della propria casa, il bagno è tra gli ambienti più difficili da trattare. Si tratta della stanza in cui ognuno di noi ricerca la propria intimità, si distacca dalla dura routine quotidiana per concedersi momenti di puro relax e benessere

Oggi ti accompagneremo nella selezione degli arredi giusti per il tuo bagno in stile classico, in modo da personalizzarlo secondo i tuoi gusti e le tue esigenze. 

Come arredare il bagno in stile classico: i consigli di Vitale ristrutturare

Dalle pareti alle decorazioni, dai sanitari ai mobili di servizio, ti proporremo un viaggio nell’arredamento classico del proprio bagno. Prendi carta e penna, e annota tutto ciò che stiamo per dirti. 

  1. Rivestimenti e piastrelle

Rivestimenti bagno classicoPer creare un ambiente intimo e armonioso, in cui concedersi attimi di puro relax, il primo passo è scegliere i giusti rivestimenti. Ricorda sempre questo principio: il bagno classico deve stupire, coinvolgere, affascinare con la sua raffinatezza ed eleganza, garantite dalla ricercatezza di tutti gli elementi che lo compongono. 

Nella scelta delle piastrelle per il proprio bagno, occorre selezionare materiali di alta qualità. Potresti optare per il marmo, elemento perfetto da abbinare con gli elementi d’arredo. Il colore bianco donerebbe luminosità a tutto l’ambiente, il connubio perfetto di armonia e poesia. Se il marmo non rientra nelle tue preferenze, la tua scelta potrebbe ricadere sul grès porcellanato, ideale per la sua versatilità e facilità di manutenzione

Se invece puoi realizzare qualcosa di esclusivo, non puoi non  puntare sulle ceramiche tradizionali (ad esempio quelle di Vietri) che daranno quel tocco in più al tuo ambiente.

Per quanto riguarda, invece il pavimento, si potrà optare anche per un colore più scuro rispetto alle pareti, al fine di creare un contrasto piacevole e non eccessivo.

2. Sanitari e Rubinetteria

Sanitari ad appoggio di un bagno classicoPer quanto riguarda la selezione dei sanitari, vi è poco margine di scelta. I dettami dell’arredamento del bagno in stile classico quasi impongono la scelta di sanitari d’appoggio, dalla forma tondeggiante o ovale, dai colori bianco e crema (anche se il bianco predomina).

I sanitari classici vengono apprezzati proprio per la loro capacità di adattamento, ideali da abbinare ad ogni elementi di arredo, frutto di un design che non passerà mai di moda. Per il lavabo la scelta è una sola: dovrà essere in ceramica bianca, incassato nel mobile di legno. 

Per quanto riguarda invece la rubinetteria, vengono preferiti i rubinetti in ottone, in colore bronzo e argento. Un salto nel passato con forme morbide ed elementi a tre o più forti, proprio come avveniva tanti anni fa. Ovviamente, le evoluzioni in campo tecnologico hanno permesso di unire la tradizione all’innovazione garantendo rubinetteria di alta qualità, destinata a durare nel tempo e a sfruttare tutti i sistemi per il risparmio idrico.

3. Vasca o doccia?

Vasca classica free standingOvviamente, vasca con installazione free-standing. La vasca da bagno è l’elemento caratteristico del bagno in stile classico, protagonista indiscusso dell’arredamento. Sarà un pezzo unico, dalla forma sinuosa e leggera, adatto a creare attimi di puro romanticismo e intimità.

Proprio per questo, la selezione di tale elemento deve avvenire con estrema cura e attenzione: immagina quelle vasche da bagno antiche, che hai sempre nei visto nei film e hai sempre sognato. Ecco, il sogno può diventare realtà!

La regola d’oro per la scelta della vasca è il gusto retrò. Questa, infatti, rappresenta il relax, la fuga, la dimensione più intima della casa ma deve sorprendere.

4. Mobili di arredo bagno in stile classico

mobile da bagno classico con lavandinoUn must dell’arredamento del bagno in stile classico è il mobile in legno sul quale incastrare il lavabo, accompagnato da una specchiera in foglie d’argento. Il legno è l’elemento primordiale dello stile classico, non può essere scelto altro materiale.
Può essere impreziosito da ante decorate con cornici ispirate allo stile provenzale: più sarà antico, più riuscirai a donare al tuo ambiente armonia ed eleganza. La colorazione del legno preferita in questo campo è il noce oppure il ciliegio, per il piano invece si può optare per colori chiari per creare piacevole contrasto.

Leave a Reply