Arredare una casa piccola

Home » Arredare una casa piccola

Arredare una casa piccola

By | 2018-08-10T11:08:59+00:00 luglio 27th, 2018|Categories: Interior design|Commenti disabilitati su Arredare una casa piccola

Arredare una casa piccola non deve mettere in crisi!
Ti sei appena trasferito in una nuova città e hai scovato un grazioso monolocale ma hai solo un dubbio: non sarà troppo piccolo?
Niente paura! Puoi ottenere il massimo da spazi ristretti, i designer di oggi propongono sempre più soluzioni per arredare al meglio anche la casa più piccola.

La prima cosa da avere in mente se si deve arredare una casa piccola, è quella di considerarne la funzionalità: i mobili devono avere forme lineari e devono adeguarsi perfettamente ad ogni angolo della casa.camino in mattoncini bianchi, letto a scomparsa, angolo cotturaImmancabile è il divano letto, che in pochi minuti si trasforma in un comodo alloggio per gli amici.
Anche la realizzazione di un soppalco è un’ottima idea in grado di aumentare lo spazio, oltre ad essere una scelta esteticamente accattivante. Il soppalco può essere usato per creare una zona notte o una zona studio, per accedervi basterà usare una scala retraibile. L’idea ti stuzzica ma ti stai chiedendo come illuminare la zona? Niente paura, puoi utilizzare i faretti a incasso, che sostituiscono perfettamente il lampadario e creano un’atmosfera calda e accogliente.
La libreria bifacciale è un accessorio che non deve mancare, anche perché oltre a contenere libri e oggettistica, funge da parete divisoria.
Nella zona notte non deve mancare il letto con il cassettone incorporato, in modo da sfruttare tutto lo spazio disponibile.

Consigli per arredare una casa piccola

Di seguito qualche consiglio utile per arredare una casa piccola
1 – Rendi i tuoi spazi multi funzionali
La scelta dei mobili giusti per i piccoli spazi è fondamentale, quindi via libera ai mobili multifunzionali! In commercio ne esistono di tantissimi, particolari, comodi e, soprattutto, belli da vedere. Qualche esempio? A partire dai tavolini che fungono anche da contenitore, agli sgabelli con coperchio o anche in un divano con cassettone sotto il sedile.
L’importante è che tu scelga pochi mobili ma funzionali, pratici e capienti, soprattutto leggeri: occuperanno molto meno spazio delle poltrone voluminose e potranno essere facilmente spostati.

2 – Pensa in verticalesalottino con tavola e libreria, boiserie bianca
Rompi le regole e impara a sfruttare gli spazi verticali. Usa le pareti per appendere scaffalature aggiuntive, ganci e stoccaggio.

Dipingi battiscopa, pareti e soffitti con un gioco di colori chiari che crea spazio e volume.
Usa le mensole a scala, appendile lungo le pareti e ricava spazio per mettere libri e fotografie
3 – Scegli colori chiari
Scegli una palette di colori chiari per arredare la tua casa piccola. Ricorda che i colori scuri della vernice assorbono la luce, mentre i toni morbidi lo rifletteranno e contribuiranno a creare l’illusione di un ampio spazio aperto. Il total white può essere la soluzione ideale per la tua casa piccola alla quale puoi dare carattere e personalità

4 – Usa gli specchi
Posiziona uno specchio adiacente o di fronte ad una finestra sul muro o sul pavimento per creare l’illusione di un’altra finestra nella stanza.
Se hai un grande muro vuoto, appendi o appoggiaci uno specchio per irradiare la luce naturale che proviene dall’esterno. Anche gli accessori metallici, come le ciotole ed i vassoi, portano la luce in più in un spazio piccolo, quindi gioca con gli accessori, ma stando attento a non trasformare la tua casa in un mausoleo. Quello che devi sempre tenere a mente, è rendere ogni oggetto il più funzionale possibile. Uno specchio è sempre utile in casa, l’importante è scegliere di posizionarlo nel modo giusto.

5 – Sii creativo
La creatività ed il pensiero laterale sono degli ottimi alleati per arredare una casa di piccole dimensioni. A seconda della disposizione delle pareti, infatti, puoi giocare con gli accessori conferendo al tuo arredamento uno stile davvero unico e inconfondibile.
Pensa, ad esempio, a un divano a forma di “L” in uno spazio ristretto unito a bauli che possono fungere da tavolini da caffè e da riporre all’occorrenza.
Sfrutta lo spazio inutilizzato sotto le scale incorporando tutto, anche una libreria e un sofà si possono incorporare ordinatamente in quell’area spesso non amata e poco utilizzata.

6 – Sfrutta l’illuminazionesalone living con cucina a vista e parete di mattoncini bianchi
Lampade a sospensione, faretti a incasso, abat-jour… sono sostituti ideali dei lampadari e creano giochi di luce che aumentano il volume. Sono tante le combinazioni da creare, ad esempio puoi creare un punto focale attorno al quale è possibile sedersi su un paio di sedie e aggiungere cuscini o sgabelli sul pavimto. Arredare una casa piccola offre la possibilità di giocare con gli stili, mixando, ad esempio, lo stile etnico, jungle e orientale e dare vita ad uno spazio unico ed inconfondibile, in grado di riflettere al meglio la tua personalità.

7 – Occhio agli accessori
Dopo aver scelto i mobili giusti, è ora di curare gli accessori. Da un lato è importante aggiungere personalità alla tua casa, ma tieni conto che troppe cose possono creare confusione. Quindi, ricordati di essere sempre molto ordinato, dalla disposizione dei libri per dimensione e colore, alla scelta dei cuscini, che non devono coprire tutto il divano ma devono essere funzionali e utili. Scegli solo quello che davvero usi, aderire a questa filosofia non solo ti aiuterà ad arredare la tua casa piccola, ma ti insegnerà a dare il giusto valore alle cose, la tua casa sarà sempre abbastanza spaziosa e sembrerà più grande di quello che è veramente.

Il design d’arredo contemporaneo offre un ampio uso di sistemi modulari e componibili e scaffali trasformabili. Il minimalismo delle forme e dei dettagli è essenziale per arredare al meglio la tua casa piccola!