Home » Ristrutturare Casa da Zero

Ristrutturare Casa da Zero

By | 2018-08-08T14:49:52+00:00 marzo 27th, 2018|Categories: Ristrutturare|Commenti disabilitati su Ristrutturare Casa da Zero

Ristrutturare casa da zero

Ristrutturare casa da zero può essere una grande opportunità in quanto hai davvero la possibilità di demolire casa e rifarla in maniera tale che esprima tutta la tua personalità.
Nell’articolo “Ristrutturare casa: da dove parto?” ti ho illustrato i 6 passaggi fondamentali per pianificare la ristrutturazione della tua casa, e abbiamo visto come dare libero sfogo alle tue idee, agendo al meglio e riducendo gli errori.
In questo articolo ti mostrerò con ordine quali sono i vari passaggi relativi alla fase di esecuzioni dei lavori di ristrutturazione, in modo da avere le idee ancora più chiare!

Ristrutturare casa da zero, demolizione e costruzione tramezzi

Per procedere step by step, la prima cosa da fare è definire un progetto completo: in questa fase avrai già scelto tipologie di materiali e tinteggiature così da avere un quadro della situazione, in particolar modo per la questione relativa agli attacchi elettrici, idraulici e termici.
Ristrutturare casa da zero significa demolire e costruire nuovi tramezzi, se necessario, poi gli impianti, in seguito potrai fare i lavori della parte superficiale, come intonaco, pavimento, piastrelle. Alla fine, si passerà alle rifiniture per creare particolarità alla tua casa, anche attraverso una ricerca attenta dell’arredamento.

In linea generale, i passaggi della ristrutturazione edilizia sono:

1) Demolizione e costruzione
2) Divisione degli interni realizzazione di eventuali nuovi tramezzi
3) Impianto elettrico
4) Impianto idrauilico
5) Controsoffitto
6) Piastrelle e solaio
7) Cucina
8) Sanitari
9) Prima mano di tinteggiatura ( levigature – rifiniture – fessure)
10) Pavimenti e rivestimenti
11) Armadi,porte e modanature
12) Battiscopa
13) Ultima mano di tinteggiatura
14) Arredo

  1. Ristrutturare casa da zero: Demolizione

    Ristrutturare casa partendo da zero significa demolire tramezzi e pavimenti e rimuovere i rivestimenti, compreso lo smantellamento degli impianti, per facilitare il lavoro di elettricisti e di idraulici.
    La demolizione viene effettuata con pezzi meccanici e in parte anche manualmente; ricordati che dovrai affrontare le spese per il trasporto a discarica delle macerie ed il relativo smaltimento.

  2.  Ristrutturare casa da zero: Costruzione dei tramezzi

    I tramezzi sono elementi divisori non portanti, con cui gli spazi interni vengono suddivisi in vani, per cui determinano la distribuzione dei vari ambienti della casa; inoltre al loro interno è possibile inserire l’impianto elettrico o elementi dell’impianto idraulico.

  3. Ristrutturare casa da zero: Impianti

    Ristrutturare casa da zero, impianti

    Quando ristrutturi casa è necessario capire lo stato degli impianti, (elettrico-idrico-riscaldamento-gas), in funzione dell’esigenza di metterli a norma, ne consegue la possibilità di procedere per passi. Ad esempio, se vuoi ripristinare l’impianto idrico, devi tenere conto che le tubature corrono sotto il pavimento, non solo del bagno e della cucina, ma anche di altri vani della casa.
    Nell’ordine:
    a. Impianto Idraulico – necessario per l’approvigionamento dell’acqua, la distribuzione di acqua fredda e calda nella casa e lo smaltimento delle acque.
    b. Impianto Elettrico – devi chiamare un elettricista che dovrà rispettare la normativa vigente CEI ed alla fine dei lavori dovrà rilasciare la Dichiarazione di Conformità che certifica la coerenza normativa.
    c. Impianto di Riscaldamento – esistono diverse tipologie di impianti: a gas, elettrico, a pavimento, a soffitto, a battiscopa. In questa fase ci si aspetta che tu abbia già deciso.

  4. Ristrutturare casa da zero: Intonaci

    Per ristrutturare casa partendo da zero si procede con gli intonaci, una miscela di sabbia più un legame che può essere gesso, calce, cemento etc…L’intonaco ha sia una funzione di protezione contro l’umidità, sia la funzione di rendere liscia la parete in modo da ricevere la tinteggiatura.

  5. Ristrutturare casa da zero: Realizzazione del massetto

    Il massetto è uno strato di cemento posto sopra il solaio e rende completamente piana la superficie dove verrà posato il pavimento; inoltre serve per inserire le tubazioni dell’impianto idraulico e del riscaldamento, ma anche dei cavi elettrici.

    È fondamentale che non ci siano pendenze per procedere con la posa del pavimento.

  6. Ristrutturare casa da zero: Pavimentazione

    Quando ristrutturi casa partendo da zero, la scelta del pavimento è fondamentale, in quanto inciderà moltissimo sul risultato finale, suggerendo l’atmosfera e lo stile della tua abitazione.

    Ad esempio, se vuoi conferire un’atmosfera zen alla tua casa, sarebbe preferibile optare per un pavimento dai colori accoglienti e caldi, in legno, o bianco per uno stile minimal, e così via.

    Esistono diverse tipologie di pavimento: gres porcellanato, cotto, parquet, resina, marmo…scegli quello più consono alle tue esigenze o affidati ad un esperto che saprà suggerirti quello migliore per ogni tua necessità!

    Se la casa è di piccole dimensioni ti consiglio un pavimento chiaro che crea una maggiore luminosità in maniera da far sembrare più grande l’ambiente.

  7. Ristrutturare casa da zero: Infissi

    Gli infissi, quindi finestre, porte e persiane, sono necessari per la sicurezza e l’isolamento termico ed acustico e sono una parte fondamentale da considerare quando ristrutturi casa da zero..

    Il consiglio è scegliere in funzione del risparmio energetico, valutando anche i diversi incentivi e le agevolazioni fiscali proposti.

  8. Ristrutturare casa da zero: Tinteggiatura finaleristrutturare casa da zero, tinteggiatura

    Una delle parti più divertenti della ristrutturazione edilizia è sicuramente scegliere la tinteggiatura delle pareti. Arrivati a questa fase, la casa è quasi pronta, occorre applicare le ultime mani di pittura.

  9. Ristrutturare casa da zero: Finiture

    Le finiture riguardano sia le prese elettriche, interruttori, citofoni, ma anche la sistemazione del battiscopa, che si ha dopo il montaggio delle porte.

  10. Ristrutturare casa da zero: Arredamento

    L’ultimo passaggio dei lavori di ristrutturazione riguarda la scelta dei mobili e dell’arredamento, di fondamentale importanza per dare il giusto stile alla tua casa.

Se la casa è di piccole dimensioni occorre ottimizzare gli spazi prediligendo uno stile moderno e minimal.

Nel caso in cui la casa da arredare sia di grandi dimensioni, puoi dare spazio alla fantasia ma sempre tenendo conto che il risultato deve essere coerente ed equilibrato, per cui ti consiglio di scegliere uno stile unico con il quale arredare l’intera casa, completando con arredi e oggetti che siano bene abbinati con i mobili.

Avendo chiari questi passaggi, potrai ristrutturare casa da zero realizzando ciò che desideri nel minor tempo possibile e con il giusto prezzo.